Materie, Livelli e Scopi

Corsi di Teatro Soft e Intensive

Imparare i Principi della Recitazione da subito

Recuperare le ore perse

Paghi le ore che scegli di studiare

Vacanze di Natale e Pasqua non si paga

Scopi. Verso un Teatro totale

Fruitori


MATERIE E LIVELLI

l Corsi di Teatro soft (1 volta a settimana) e intensive (2 volte a settimana) consistono nella frequentazione della lezione Biomeccanica del Performer (Biomeccanica Teatrale, Improvvisazione etc.) e/o della lezione Recitazione (Recitazione, Improvvisazione, Regia, Analisi del Testo del performer o d’autore etc.).che si svolge subito dopo.
Biomeccanica del Performer può essere praticata dal
 Livello 1 Principianti, dal Livello 2 Avanzato e dal Livello 3 Ricerca e Professionale, mentre alla lezione Recitazione il Livello 1 può partecipare solo come uditore insieme ad altri uditori esterni del corso Spettatori alle Prove

A scanso di quello che possono far credere i nomi delle lezioni, in realtà  il lavoro sulla recitazione comincia già dall'inizio della lezione di Biomeccanica del Performer e non solo in quella di Recitazione.
E questo perché (come si può capire meglio in Perché fare biomeccanica) attraverso gli esercizi di Biomeccanica e di Improvvisazione si apprendono proprio le basi della Recitazione.
Basi che vanno dalla verità e credibilità dell’attore alla sua padronanza e presenza scenica, dalla capacità di togliere le cattive abitudini fisiche, emozionali e mentali per equilibrare e integrare i centri d’attività del nostro strumento a quella di rendere il nostro agire e quindi anche il nostro dire interessanti e poetici, dalla capacità di trovare la fisicità e quindi la psicologia di un personaggio a quella di analizzare un testo performativo così come le forze in gioco del nostro muoverci nello spazio, etc..
Perciò attraverso il training di Biomeccanica Teatrale e l’applicazione dei principi appresi durante il training all’Improvvisazione guidata dall’insegnante, si acquisisce la forma mentis e la seconda natura necessari all’attore per recitare in maniera creativa. Per approfondire cosa si intende per recitare in maniera creativa leggi sotto “La possibilità a Roma di un corso di teatro totale”.

Le lezioni di Biomeccanica Teatrale e Improvvisazione sono APERTE A TUTTI i livelli (anche nei seminari intensivi e nei Week End) perché uno stesso esercizio ha più valenze. È come uno scrigno al cui interno c'è un tesoro con un altro scrigno a sua volta contenente un altro tesoro e un altro scrigno; e così all'infinito salendo sempre di livello nell'apprendimento.
Un principiante riesce ad aprire lo scrigno più superficiale acquisendo la padronanza della propria macchina (corpo, mente e centro affettivo) e apprendendo i principi fondamentali della recitazione. Un attore o danzatore o comunque un performer facendo quell’esercizio riesce ad aprire anche gli altri scrigni più segreti acquisendo ogni volta nuovo valore e nuove capacità da applicare al proprio lavoro.
Inoltre un performer sa bene che queste capacità può farle proprie solo continuando a praticare l’allenamento con e senza il maestro.

Nella lezione di Recitazione, invece, i partecipanti del Livello 2 e Livello 3 potranno lavorare con persone che hanno già questa forma mentis e hanno maggiori aspettative di approfondimento e crescita e impegnarsi oltre agli esercizi anche a mostrare improvvisazioni non guidate e compiti di esercizi e scene che il maestro ha assegnato loro individualmente per migliorare in un problema recitativo personale.

I Principianti hanno comunque l’opportunità di frequentare la lezione di Recitazione in qualità di Uditori pagando la metà di quanto paga un uditore esterno che partecipando alla lezione frequenta il corso Spettatori alle Prove.

Spettatori alle Prove

Questo corso rivolto a Studiosi, Scrittori, Registi e Appassionati, offre la possibilità di imparare i segreti della cucina del performer: la Regia, l’Analisi e la Scrittura della Performance oltre alla possibilità di analizzare anche testi d’autore.
Sì avrà l’occasione di vederlo a lavoro e soprattutto di assistere alle sue dimostrazioni, alle scene e gli esercizi preparati fuori dalla lezione, ma anche di ascoltare le correzioni del maestro, la sua direzione durante la scena e, dopo la scena, la sua analisi e i compiti assegnati.
(Ciò si può capire meglio in Perché fare biomeccanica e in Scuola di Teatro di Ricerca e Professionale.
Per i costi dei Corsi e della Scuola leggi Costi e frequenza).

RECUPERARE LE ORE PERSE e altre opportunità

Cosa una scuola di recitazione a Roma di solito non offre

Nei Corsi di Teatro e nella Scuola di Teatro è anche possibile recuperare, per tutti e 3 i Livelli, una lezione persa (o che si presume possa essere persa in futuro per un altro impegno sopraggiunto) venendo anche in un giorno diverso dal giorno o dai 2 giorni scelti inizialmente come frequenza (se questa è di 1 o 2 volte a settimana).
Il recupero non deve essere necessariamente nella settimana successiva o anticipato a quella precedente alla lezione persa o che si presume di perdere, ma può avvenire in anticipo o a posteriori nell’arco dell’intero mese e anche per più settimane di seguito.
Chi invece frequenta 3 volte a settimana e volesse recuperare una lezione può recuperare le ore di lezione venendo nei week end dei laboratori intensivi.
Infine se un mese un allievo vuole ridurre o aumentare la propria frequenza, o volesse passare da un corso di teatro all’altro, può benissimo farlo e pagare solo per le ore che di mese in mese si sceglie di frequentare. Questa elasticità viene incontro alla volontà di molti allievi di tenersi in allenamento o di intraprendere un percorso formativo in maniera seria pur avendo una disponibilità variabile oppure limitata per i molti impegni. Tale elasticità, con le numerose agevolazioni che essa consente, è abbastanza rara da trovare in scuola di recitazione a Roma.

Inoltre differentemente dalle altre scuole di recitazione gli iscritti pagano solo le ore che frequentano realmente anche perché durante le vacanze di Natale e di Pasqua non c’è lezione e non si paga.
Questo è il motivo per cui le rette della scuola si pagano non mensilmente ma ogni 4 settimane (28 gg.) e, quando cominciano le vacanze, le settimane restanti comprese nella retta pagata si sospendono e riprendono alla ripresa del lavoro dopo le vacanze.
Così facendo col pagamento dell’ultima retta si coprono precisamente tutte le ore dell’Anno Accademico e l’iscritto ha pagato solo le ore che effettivamente ha svolto.

Per i costi relativi alle varie frequenze vai a Costi e frequenza dei Corsi di Teatro. Per una descrizione dettagliata della tipologia del lavoro svolto nelle 3 ore della Scuola Teatro Performer vai a La lezione Tipo di 3 ore del Livello 3.


SCOPI. Un Teatro totale

La possibilità a Roma di un corso di teatro totale. L’esperienza di Claudio Spadola

Per gli scopi specifici della Scuola per il Livello 3 leggi anche Scuola Teatro Performer. Ricerca e Professionale

La Palestra dell’Attore, scuola di recitazione a Roma che dirigo da più di 15 anni, è un progetto pedagogico teatrale che mira alla formazione di giovani e meno giovani, principianti, attori, danzatori e performer verso quella che definirei recitazione totale.
Sono più di 30 anni che formo performer per questo teatro sincretico di parola, canto, movimento, teatro danza, musica anche dal vivo, che può tradurre ogni cosa in linguaggio teatrale e non ha assolutamente nulla da invidiare (come mi hanno insegnato i miei maestri russi, da Karpov e Fomenko fino a Nekrosius) a quello cinematografico o del teatro mega produttivo commerciale che sempre più fa affidamento sugli effetti speciali.
Questo linguaggio deriva dalla materialità elementare dei mezzi propri del teatro.
Sin dalla sua nascita il teatro, a differenza del cinema o della televisione, per poter emozionare il pubblico ad ogni singola replica, è stato caratterizzato dalla maestria, fantasia e creatività dell'artista del teatro totale, cioè di colui che può emozionare attraverso il suo movimento, voce, canto, recitazione etc. perché li ha appresi in maniera organica e non solo tecnica.
Questa sua sapienza fisica sublima quella elementarità di mezzi in piccoli miracoli scenici che avvengono ogni volta pur trattandosi di repliche, e fanno del suo specifico linguaggio un linguaggio universale che non passerà mai di moda. Anzi, il teatro autentico si fortifica nella povertà (da cui antropologicamente è nato) sempre compensandola con una maggiore capacità sinestetica e sincretica del performer, cioè con la sapienza di un attore che non sia solo bravo ma soprattutto capace di creare.
È la peculiarità di questo linguaggio che lo rende non solo universale, cioè comprensibile ad ogni spettatore, ma anche formativo per l’allievo attore. Sia che voglia diventare un professionista sia che voglia rimanere un dilettante, l’importante è che si impegni comunque ad acquisire la forma mentis dell’attore creativo tipica del teatro totale.

In questa direzione vuole andare La Palestra dell’Attore con i Corsi e la Scuola Teatro a Roma.
La Biomeccanica Teatrale e l’applicazione nell’Improvvisazione o la Recitazione dei principi appresi durante il training mira a far scoprire attraverso “la palestra” la capacità dell’attore di essere creativo e a dar modo di mantenerla viva attraverso l’allenamento; in poche parole insegna a praticare e a far propria la pratica, anche solo per maturare la propria creatività artistica al di là della sua valenza anche professionale.
Solo a questo scopo è possibile anche la messa in scena di uno spettacolo finale a cui gli spettatori sono invitati e non pagano il biglietto perché lo scopo rimane pedagogico e non dimostrativo. (Per approfondire cosa si intende per “capacità dell’attore di essere creativo” scopri cosa ci differenzia dalle altre scuole di recitazione in Perchè siamo diversi o in Scuola di Teatro di Ricerca e Professionale.


FRUITORI

Principianti e dilettanti per i Corsi di Teatro.
Attori, danzatori, circensi, cantanti e qualsiasi performer per i Corsi e la Scuola Teatro.
Dai 18 anni. Per i dettagli leggi A chi si rivolge la Palestra dell’Attore

Claudio Spadola

Direttore della Palestra dell’Attore Scuola di Teatro a Roma.

Corso Teatro Soft - 1 Volta/settimana

Corso Teatro Intensive 2 Volte/settimana

Scuola Teatro Perfomer 3 Volte/settimana

Scuola Teatro Intensive 3 Volte + Week-end

< >

Borse di Studio dopo 4 Lezioni

PROVA!

Corsi per Tutti i Livelli da 50€

Sconti e Rette Mensili

Corso di Regia, Analisi e Scrittura Scenica

Anche per Studiosi o Appassionati Uditori

Scuola per Performer e di Ricerca

Attori Danzatori Circo Musical

Paghi solo le Ore che Scegli di Studiare

Recuperi le Ore Perse

Video di Lezioni, Saggi e Spettacoli

Regie di Claudio Spadola

Lab Biomeccanica Week End Gennaio / Febbraio

Accademia di Mosca

Open Days 23/9-12/10

25 h di LABORATORI GRATUITI